Punto basso a finger crochet

Ebbene sì, è Lunedì, ma non disperate non è un Lunedì qualsiasi. È un nuovo #lunedìuncinettoso!!
Impariamo il punto basso o maglia bassa, ma al posto dell’uncinetto, utilizziamo le dita. Chi già conosce il punto basso, non avrà difficoltà, perché i movimenti verranno spontanei. Chi invece non lo conosce, memorizzerà i passaggi con più facilità e ripeterli con l’uncinetto sarà una passeggiata.


L’indice sarà il nostro uncinetto: questa tecnica, si chiama finger crochet. Possiamo applicarla su un filato spesso, che di norma abbineremmo ad un n°14.
Il mio filato è una fettuccia corallo molto larga che ho acquistato all’Hobby Show. Mi piace da matti!


Nei pattern italiani, ad indicare il punto basso troviamo la sigla pb; in quelli scritti in inglese sc (single crochet) o sl st (slip stitch).
Nelle immagini dimostrative degli schemi, il punto basso è rappresentato da una X.

Siete pronti per cominciare?     
Iniziamo una lavorazione lineare partendo da nove catenelle (trovi il tutorial delle catenelle qui). Lavoreremo solo su otto di esse, perché quella finale ci servirà per girare il lavoro..



Arrivati alla nona catenella,* giriamo il lavoro e passiamo l’indice al’interno del’anello successivo.



Arrivati qui, sul nostro indice abbiamo due “linee di filo”. Il primo, quello più in basso, è l’anello di partenza; il secondo è l’anello in cui stiamo lavorando la prima maglia bassa.


Passiamo il filo sull’indice e poi facciamolo passare attraverso l’anello in cui stiamo lavorando (quello più in alto).



A questo punto, sul nostro dito ci sono due linee di filo: la prima è l’anello della catenella di partenza, la seconda, il filo che abbiamo passato attraverso quest’ultimo.


Passiamo di nuovo il filo sull’indice e tiriamolo fuori, facendolo passare attraverso entrambe le “linee di filo”.*



Ed ecco il primo punto basso!



Ripetiamo da * a * lavorando sul’anello della catenella seguente.
Proseguiamo fino all’ottava catenella.


Arrivati a questo punto, abbiamo terminato il primo giro. Per proseguire con una lavorazione lineare (da cui si ottiene una forma rettangolare o quadrata) facciamo una catenella. 


Giriamo il lavoro e ricominciamo con le maglie basse, facendo attenzione che il nostro dito attraversi entrambi i lembi delle V che si sono formate con il primo giro di punti bassi. Si va avanti così fino a che il vostro lavoro non raggiungerà l’altezza che desiderate.


Spero come sempre, di essere stata chiara. Seguitemi sui social, per guardare il video del primo giro!

P.S. Vuoi esercitarti con il punto basso? Sullo shop, trovi dei set per costruire due cuori, completi di tutorial, mini-gomitoli di fettuccia ed uncinetto. Scegli i tuoi colori!





Nessun commento

Posta un commento

Che tu abbia trovato il post brillante o totalmente inutile, io sono felice di sapere che ne pensi! I tuoi commenti mi fanno crescere e mi ripagano dell'impegno ed il tempo impiegato a scrivere e a creare❤

EMAIL SUBSCRIPTIONS

© ChiccaCasa • Theme by Maira G.