mercoledì 16 dicembre 2015

Restyling di una vecchia Singer - Singer base makeover

Dopo aver scritto il post sul logo del blog, sono tornata a lavorare sulla Singer. Non potevo lasciarla lì così sola ed abbandonata. Raccontarvi di lei mi ha fatto prendere una seria decisione su dove posizionarla nella nuova casetta.
After had written the post about the blog's logo, I went back to work on the Singer. I couldn't leave it there so alone and abandoned. Tell you about it helped me to take a decision on where to place it at home.

Volevo valorizzarla ma soprattutto rinfrescarla. Ho diviso staccato il piano con la macchina, dalla base, concentrandomi su quest'ultima.
I wanted it to valorize it but I especially wanted to give it a fresh touch. I divided the top with the machine from the base, concentrating on this one.

Dopo averla ripulita dalla ruggine con carta argentata aceto, ho deciso di verniciarla. Ho passato uno strato di cementite a pennello, ho lasciato asciugare e poi mi sono divertita con uno spray acrilico bianco.
After cleaned it from rust by silver foil and white vinegar, I decided to paint it. I made a first coat of primer using a brush. Afterwards I played with a white acrylic spray paint.





 Non ho coperto perfettamente ogni angolino creando una sorta di effetto shabby. 
I didn't covered the surface completely, creating a sort of shabby effect.



Nel frattempo, ho recuperato un'anta di una vecchia credenza (un'altra, della stessa credenza, l'avevo utilizzata qui). L'ho levigata per benino, lasciando anche questa bella grezza, come piace a me. 
In the meanwhile, I recovered a door of an old hutch (I used another door of the same hutch here). I sanded it proper, keeping the raw aspect, as I like.




Dopo aver appoggiato l'anta sulla base della Singer, l'ho centrata ed ho fatto un segno con una penna (non avevo altro che scrivesse a disposizione!) nei punti corrispondenti ai fori della base.
After putting the door on the Singer's base, I placed it in the middle and I made a mark with a pen (I had no other writing-devices!) in the points corresponding to the base's holes.



Ho capovolto il tutto, facendo attenzione ad allineare i segni di penna con i fori della base.
Per precauzione, ho messo un tappetino sotto l'anta, perchè la struttura è pesante, e avevo paura che il legno non ne avesse retto il peso.
I put everything upside down being careful that holes and marks fall into line.
For safety, I set a carpet under the door, because of the weight of the structure. I feared that the wood had broken.




Trapano e viti da legno alla mano, ho fissato il tutto. 
Drill and wood screws fixed everything.


Dopo essermi assicurata che era tutto ben saldo, ho capovolto di nuovo l'ambaradan e voilà!
After being assured that it was firm, I put it again everything upside down and voilà!





Una consolle unica, realizzata recuperando due "arredi del cuore" e spendendo davvero poco. Anche l'ingresso della nuova casetta sta prendendo forma.
A unique consolle, made recovering two "furnitures of the heart" and spending quite nothing. The entryway of the tiny house is taking shape.



Nessun commento:

Posta un commento

Che tu abbia trovato il post brillante o totalmente inutile, io sono felice di sapere che ne pensi! I tuoi commenti mi fanno crescere e mi ripagano dell'impegno ed il tempo impiegato a scrivere e a creare❤

Post più popolari